CONTROLLO LIVELLO LIQUIDI

NE555   Schema per Realizzare un Controllo Livello Liquidi Polari con 4 LED di Indicazione per Indicare 4 Livelli…

 

 

 

 




 

INTRO

Il seguente schema realizza un controllo di livello liquidi da usare in cisterne o oggetti simili per controllare il livello di riempimento. Non può essere usato per liquidi apolari come benzina, olio o simili perché sfrutta l’effetto resistivo del liquido per leggere l’indicazione del riempimento.

È perfetto invece per liquidi polari come l’acqua o derivati e permette di rilevare 4 livelli, ovvero vuoto, quasi vuoto, pieno e completamente pieno (oppure chiamateli come più vi piace) il tutto utilizzando 4 fili con parte terminale senza rivestimento plastico. In base a dove vengono inserite le estremità dei fili si rivelano i diversi livelli.

Supponiamo di avere una cisterna di altezza 1 metro, si divide in 4 parti, quindi 25cm, 50cm 75cm e 100cm. L’estremità del contatto in comune viene messa a 0cm, il contatto di livello 3 a 25cm, quello del livello 2 a 50cm e infine il contatto del livello 1 a 75cm. In questo modo tutti i LED saranno accesi se il contenuto è maggiore dei ¾, il primo LED si spegne quando invece il contenuto è inferiore ai ¾, il secondo quando il liquido contenuto è meno della metà e infine il terzo LED si spegnerà quando si raggiunge meno di ¼ del volume totale del liquido.

 




 

SCHEMA

Lo schema è il seguente:

NE555

La tensione di alimentazione scelta è 12V anche se il circuito può essere alimentato con una tensione continua e filtrata da un minimo di 5V ad un massimo di 24V assorbendo circa 100mA. Le resistenze R2, R1, R3 e R4 dipendono dalla tensione di alimentazione, se si usano 5V diventano da 220 Ohm mentre diventano da 2.2KOhm se si usa una alimentazione a 24V DC.

I 3 operazionali LM324 realizzano un comparatore essendo ad anello aperto. La tensione di confronto viene generata da R5, R6 e C1 che creano una tensione pari a 0.09VCC. Questa tensione viene confrontata con la tensione che proviene dai sensori.

Quando il liquido mantiene in contatto il contatto in comune con i contatti dei vari livelli, sul pin non invertente degli operazionali si ha una tensione maggiore di 0.09VCC, forzando l’uscita degli operazionali alla tensione di alimentazione. Se la cisterna è molto grande e il circuito non funziona si possono usare due soluzioni, o usare R7, R8 e R9 di valore 10MOhm oppure usare R6 di valore 22KOhm.

R7, R8 e R9 forzano l’ingresso a valore basso quando il liquido non connette il comune agli altri fili di livello.

R2, R1, R3 e R4 sono resistenze di protezioni per far scorrere sempre 10mA nei LED.

NE555

 

DOWNLOAD

Potete scaricare la simulazione del circuito con MULTISIM14 al seguente LINK!!!



 

1132 Visite totali 6 Visite di oggi
CONTROLLO LIVELLO LIQUIDI ultima modifica: 2017-04-05T18:00:53+00:00 da ne555

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *