DUPLICATORE DI TENSIONE CON NE555

NE555   Schema per Realizzare un Duplicatore di Tensione con Integrato NE555 per poter Ottenere una Tensione Doppia rispetto alla Tensione di Alimentazione…

 

 

 
 




 

INTRO

Il seguente schema realizza un duplicatore di tensione , in particolare realizzato con un NE555 per andare a rendere alternata la tensione, in particolare a forma di onda quadra. Per raddoppiare la tensione si utilizza un circuito a diodi, in particolare un duplicatore di tensione realizzato con 4 diodi e 4 condensatori.

Vengono usati 4 diodi Schottky vista la loro minore caduta di tensione, anche se sarebbe meglio usare dei diodi al germanio che presentano una caduta ancora minore. Il circuito permette di duplicare la tensione di alimentazione, ottenendo ad esempio 10V con 5V di alimentazione. In realtà il circuito raddoppia la tensione solo in teoria, a causa della caduta di tensione sui diodi la tensione è 1, 2 volt minore del doppio dell’alimentazione.

L’integrato NE555 riesce ad erogare 100mA quindi in uscita il circuito duplicatore può erogare 50mA. All’aumentare della corrente assorbita si riduce la tensione in uscita, ovvero se il circuito eroga (2xVCC-1) a circuito aperto, con un led che assorbe 10mA in uscita si avrà circa (2xVCC-2), quindi il circuito può essere usato solo per correnti molto piccole.

 




 

SCHEMA

Lo schema è il seguente:

NE555

La tensione di ingresso deve essere continua e deve avere un valore minimo di 5V ed uno massimo di 18V. Questo perché l’integrato NE555 supporta solo queste tensioni. La corrente di ingresso è circa il doppio di quella di uscita mentre la tensione non serve che sia stabilizzata.

R1, R2 e C1 fissano la frequenza di oscillazione a dell’integrato NE555 ad un valore di 10KHz.

Il segnale ad onda quadra, in uscita dal pin 3, viene raddoppiato utilizzando un quadruplicatore di tensione a diodi. Al posto dei diodi usati si possono usare gli 1N4001 ma si ha una tensione in uscita minore. Per quanto riguarda i condensatori essi sono da 220uF e si possono usare condensatori più piccoli anche se in questo caso si riduce la tensione di uscita.

Il quadruplicatore di tensione utilizza i fronti di salita e discesa per del segnale ad onda quadra per generare una tensione doppia rispetto a quella di alimentazione.

Lo schema realizzato su breadboard è il seguente:

NE555

 
DOWNLOAD

Potete scaricare la simulazione del circuito con MULTISIM14 al seguente LINK!!!




 

307 Visite totali 1 Visite di oggi
DUPLICATORE DI TENSIONE CON NE555 ultima modifica: 2017-07-28T11:46:37+00:00 da ne555

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *