TRASMETTITORE FM DA 3 WATT

NE555   Schema di un Trasmettitore Modulato in FM con Potenza di 3W e Diodo Varicap usato per Creare la Modulazione…

 

 

 
 




 

INTRO

Il seguente schema permette di realizzare un trasmettitore modulato in FM dalla potenza di 3W. Lo schema riceve il segnale audio da un microfono, lo amplifica e lo va a modulare grazie ad un oscillatore con diodo varicap (o varactor). Il segnale modulato viene poi amplificato da un transistor che funge da amplificatore a radiofrequenza.

La tensione di alimentazione deve essere quella indicata per raggiungere la potenza di 3W, se si usano tensioni minori la potenza sarà ovviamente minore. La frequenza del trasmettitore è centrata sui 98MHz, ma grazie ad un condensatore variabile è possibile variare la frequenza.

La fonte sonora può anche essere esterna, connettendo al posto del microfono un jack audio si possono anche trasmettere file musicali o suoni provenienti da PC o altri.

Come antenna si può usare uno spezzone di filo lungo a lambda quarti, considerando la frequenza centrale di 98MHz allora l’antenna deve essere 75Cm.

 




 

SCHEMA

Lo schema è il seguente:

NE555

La tensione di alimentazione deve essere a 15V raddrizzata e a basso ripple con una corrente almeno di 500mA. Con i 15V sarà possibile ottenere la piena potenza di 3W, mentre con 12V di alimentazione vi sarà una potenza leggermente minore.

Il segnale audio viene generato grazie ad un microfono passivo polarizzato dalla resistenza R9. Il microfono passivo potrebbe avere una polarità, quindi attenzione a come lo si collega. Il segnale audio generato dal microfono viene filtrato dalla componente continua grazie a C10 e viene amplificato di un valore pari a 5 o 50 volte dall’amplificatore formato da R8, R6, R7 e U1.  R7 è una resistenza variabile quindi può regolare l’amplificazione del amplificatore e quindi il volume del segnale audio. C9 è una capacità di filtro usata per eliminare componenti di segnale ad alta frequenza.

L’oscillatore a radio frequenza è composto dal transistor Q1 e dagli elementi passivi di contorno, come R1, C1, R2 e C2 per creare la polarizzazione della base, R3 per creare una resistenza di feedback stile stadio emettitore comune degenere, C4 come resistenza di retroazione positiva per il segnale a radiofrequenza e L1-C1 come risuonatore LC parallelo.

C3 è un compensatore variabile con valore massimo di 10pF in modo tale da decidere in che range di frequenza trasmettere tra gli 88MHz e i 108MHz.

La bobina L1 è fatta con filo di diametro 1mm e la bobina ha un diametro interno di 5mm con una lunghezza di 1Cm, in modo tale da avere una induttanza di circa 0.1uH. Per realizzarla basta prendere del filo smaltato con diametro da 1mm e avvolgerlo fino a realizzare 6 spire su una punta di trapano con diametro di 5mm. Una volta avvolto sfilare la bobina dalla punta di trapano, stagnare i terminali e allungarla fino a che i terminali non siano a 1Cm uno dall’altro.

Il segnale a radiofrequenza presente sul collettore del transistor Q1 viene prelevato dal filtro passa banda composto da L2, L3, C6, C7 e R5 e viene inviato alla base del transistor Q2 che fa da amplificatore a radiofrequenza.

L’amplificatore a radiofrequenza in classe C è composto dal transistor Q2 che amplifica il segnale come in figura:

NE555

Il segnale d’uscita dell’amplificatore viene prelevato al collettore di Q2 e tramite il filtro passa banda composto da C14, C13, L6 e C15 e giunge all’antenna, uno spezzone di filo da 74Cm dal quale viene irradiato.

Le dimensioni delle varie bobine sono le seguenti:

NE555

La bobina da 100uH invece è un induttore avvolto su ferrite con corrente di 1A e serve solo da filtro insieme al condensatore C11 e C12 in modo tale da fornire una tensione continua e filtrata all’amplificatore. I condensatori devono avere valori di tensione superiori a 25V.

Lo schema realizzato su breadboard è il seguente:

NE555
 

DOWNLOAD

Potete scaricare la simulazione del circuito con MULTISIM14 ed LTSPICE al seguente LINK!!!




 

325 Visite totali 3 Visite di oggi
TRASMETTITORE FM DA 3 WATT ultima modifica: 2017-09-15T10:06:12+00:00 da ne555

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *