Trasmettitore FM da 5WATT

NE555   Trasmettitore Radio modulato in FM Utile come Microspia o Emittente Radiofonica Sperimentale. Schema con Potenza di 5W…


 
 
 
 



 

SCHEMA
Iniziamo a descrivere la parte del microfono in caso si vuole usare il trasmettitore per trasmettere la voce:

NE555

La resistenza R1 il diodo Zenner e il condensatore C1 servono a creare una tensione di 7,5 volt circa necessaria a non sovraccaricare la capsula microfonica, che prende la tensione positiva proprio ai capi dello Zenner.Parlando nella capsula si modifica la sua resistenza interna, cosi da creare una forma d’onda per via della caduta di tensione sulla resistenza R2, quindi avremo un segnale analogico più una componente continua ai capi della capsula microfonica, la componente continua verrà poi eliminata da C2.

NE555

Il segnale giunge al condensatore C2 che filtra le componenti continue e alla resistenza variabile R3 che provvede a regolare il volume, infine il segnale BF giunge al transistor Q1 attraverso il condensatore C3 dopo essere stato filtrato dalle componenti ad alta frequenza tramite il condensatore C3.
Il transistor Q1 in configurazione ad emettitore comune provvede ad amplificare il segnale BF di circa 3 volte in tensione.
Il segnale BF giunge alla base del secondo transistor Q2 tramite C4, un semplice condensatore di disaccoppiamento,la base del secondo transistor e’ sempre polarizzata dalla rete formata da R8 ed R7, ed è protetto da segnali ad alta frequenza tramite i condensatori C5 e C6 questo transistor ha la funzione di mixer, riceve il segnale analogico BF e lo modula.

NE555
Il transistor Q2 e’ utilizzato come oscillatore libero di tipo Hartley , retroazionato tramite il condensatore C9, questo condensatore, insieme ad L1 e ad C8 che è un compensatore, determinano la frequenza di uscita del nostro segnale RF.
Visto che L1 ha un valore fisso, per variare la frequenza si una il compensatore C8.
La modulazione FM consiste nel variare entro un certo range la frequenza base, questa variazione si presenta come segnale di informazione per un ricevitore. Il nostro circuito varia la frequenza in base al segnale BF proveniente dal Q1, il secondo transistor è sempre polarizzato, quindi genera anche senza segnale BF un segnale ad alta frequenza, il nostro segnale BF serve solo a far variare le condizioni di polarizzazione di Q2 che a sua volta, in base al punto di polarizzazione farà variare la frequenza al segnale modulandolo.

NE555

La bobina L1 è lunga 2.5cm con un diametro di 0.8cm, il filo ha un diametro di 0.5mm, la bobina in totale ha 6 spire, e la presa centrale della bobina è collegata alla terza spira nella parte bassa, precisamente nella metà.
Dalla presa centrale della bobina L1 il segnale giunge al terzo transistor Q3, tramite il filtro di accoppiamento formato da C9, C11 ed L2.

NE555
Il terzo transistor è il primo stadio del finale RF di potenza che amplifica di circa 16dB il segnale portandolo da circa un watt a circa 3 watt. Le resistenze R11 e R12 creano un punto di lavoro stabile per il transistor Q3, inoltre la resistenza R11 e R13 creano una retroazione dell’amplificatore in modo tale da ridurre al minimo le distorsioni. Il segnale da questo stadio dell’amplificatore giunge tramite un altro filtro di accoppiamento formato da C12, C13 e L4 al secondo stadio, formato da Q4 che provvede ad amplificare il segnale di altri 9dB il segnale, portandolo così a 5Watt.

NE555
Infine il segnale RF amplificato giunge all’antenna tramite il filtro formato da C10, C15 e L5, questo filtro e i precedenti servono ad adattare le impedenze, senza creare perdite tra i vari stadi del circuito. L’antenna deve essere di circa 10 cm per una ottima trasmissione, tipo le antenne della radio della macchina.

Lo schema completo è:

NE555

Ai contatti Vin si può collegare l’uscita di un computer o di un mp3 per inviare musica o segnali audio pre-registrati, se si vuole inviare la propria voce basterà assemblare il primo circuito della pagina dove c’è la capsula microfonica. Per quanto riguarda la tensione di alimentazione questa può andare da un minimo di 9Volt a un massimo di 15Volt. E’ illegare trasmettere segnale sulla banda FM senza opportune autorizzazioni, questo schema è solo dimostrativo.

 




 

PCB

Il PCB è il seguente:

NE555   Potete scaricare il PCB realizzato con PCB Wizard e le simulazioni con MULTISIM12 cliccando sui link sottostanti

LINK SIMULAZIONI!!!

LINK PCB!!!



 

6842 Visite totali 57 Visite di oggi
Trasmettitore FM da 5WATT ultima modifica: 2013-11-13T09:57:30+00:00 da ne555

2 pensieri su “Trasmettitore FM da 5WATT

  1. in particolare sono discordanti R16 ed R13, nello schema sono 3.3 e 33 rispettivamente, mentre nel circuito montato sono 3.9 e 39 rispettivamente.

    L’ideale sarebbe quello con i valori indicati nello schema, poi se i valori montati discordano di poco dagli altri poco cambia. in questo caso tra lo schema montato e lo schema circuitale cambia leggermente il guadagno degli ultimi stadi.

    Anche R9 cambia da 560 a 470 e anche in questo caso vi e’ solo una variazione di guadagno dello stadio. Se vuoi puoi fare una prova con vari valori, lo schema continua a funzionare.

    Se consideri che ogni resistenza ha una variazione di +-10% una resistenza da 560 potrebbe essere 504 o anche 604. Lo schema e’ di riferimento, se sai cosa cambi e perche’ l’elettronica ti lascia piena liberta’ di scelta.

    mi faccia sapere se ci sono camponenti che cambiano completamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *