GUIDA ARDUINO 6: LE LIBRERIE ARDUINO

Nella Sesta Parte della Guida verrà Spiegato cosa sono le Librerie e come Utilizzarle e Caricarle nei nostri Progetti con Arduino…

 

 

 
 



 

INTRO

Per semplificare la scrittura del codice e degli scratch vengono molte volte usate le librerie, ovvero insiemi di codici che ci permettono di eseguire facilmente operazioni o connessioni con LCD, sensori oppure altri moduli. Una volta caricata nel codice una libreria, si ha la possibilità di richiamarla e fargli eseguire funzioni con un’unica riga di codice. Senza libreria ci potrebbero volere anche più di una decina di righe di codice.

Molte volte rendono più semplice l’utilizzo di sensori o altri moduli perché permettono di utilizzare questi moduli senza conoscere il loro esatto funzionamento o protocollo di interfacciamento. Ad esempio il display LCD non ha molta importanza come funzioni (a meno di applicazioni specifiche dove conoscere ogni operazione è essenziale) l’importante è che permetta di visualizzi le corrette informazioni.

Arduino dispone di diverse librerie già al suo interno e permette inoltre di caricarne molte altre realizzate da utenti, sviluppatori o hobbisti. Bisogna però sapere come si caricano nel programma. Tra le librerie già installate vi è la libreria per la memoria EEPROM, per il display LCD, per la scheda SD oppure per la comunicazione SPI e molte altre.

Tra le librerie possibili da installare vi è quella per il modulo orologio RTC, per installare un Mouse o una tastiera oppure per la comunicazione USB e molte altre. Solitamente la descrizione delle librerie sono presenti al seguente link (playground.arduino.cc) Questa guida illustrerà come caricare e utilizzare le librerie di Arduino.

 



 
COME INSTALLARE UNA LIBRERIA

Per installare una nuova libreria bisogna aprire Arduino IDE , cliccare su “Sketch”, poi su “#Include Library” e poi bisogna cliccare su “Gestione Librerie”. I passi da seguire sono:

Dopo aver cliccato su “Gestione Librerie” si aprirà lo strumento di gestione e verrà mostrata una lista con tutte le librerie già installate o pronte per essere installate. Proviamo ad installare la libreria per il display sette segmenti chiamata “SevSeg Library”.

Possiamo scorrere la lista fino a trovare la libreria che ci serve, oppure possiamo usare la ricerca (evidenziata in verde). Una volta trovata la libreria bisogna selezionare la versione (solitamente conviene installare l’ultima versione a meno di esigenze diverse) e poi installarla cliccando su installa.
Ovviamente è necessaria una connessione ad internet per cercare le librerie e per installarle, infatti dopo aver cliccato su installa la libreria verrà scaricata in un tempo che dipende dalla connessione e verrà installata. Dopo l’installazione si avrà la scritta “INSTALLED” accanto al nome della libreria.

 

COME IMPORTARE UNA LIBRERIA .ZIP

Molte volte le librerie sono distribuite in pacchetti .zip dove il nome del pacchetto è il nome della libreria. Dentro questo pacchetto si ha solitamente un file .cpp, un file .h e un foglio di testo .txt. Vi è anche una cartella con un esempio e altri file di supporto o utili alla libreria. Non bisogna estrarre il pacchetto ma caricarlo così come è, bisogna scaricarlo e caricarlo. Per esempio usiamo una libreria GRBL per le CNC, scarichiamolo da Github e carichiamolo come segue:

Cliccando su “aggiungi libreria da file .ZIP” si apre la seguente finestra:

Cliccare quindi sulla libreria da installare, cliccare su “Apri” e così la libreria verrà installata automaticamente.

 

INSTALLAZIONE MANUALE

Se si vuole installare una libreria manualmente bisogna scaricarla come file .ZIP. Bisogna estrarla e inserire tutti i file in un’apposita cartella. Il pacchetto contiene tutti i file necessari e anche dei file di esempio se l’autore li ha realizzati. Come visto in precedenza si può utilizzare lo strumento per includere le librerie .ZIP però può servire a volte un’installazione manuale perché si vuole inserire la libreria in un apposito percorso.

Le librerie Arduino sono gestite in tre modi differenti, all’interno della cartella di installazione, nella cartella dello Sketch o nella cartella delle librerie. Solitamente il path della cartella di Arduino è “C:\Users\utente\documents\arduino” e può essere modificato dalle impostazioni se necessario.

Per installare la libreria manualmente bisogna scaricare e estrarre la libreria e poi copiarla nella cartella delle librerie di Arduino, come si può vedere nell’immagine sottostante:

Aprendo Arduino IDE e cliccando su “Sketch” e poi su “#Include Library” troverete la libreria appena copiata nella cartella come se fosse installata.



[Voti Totali: 3 Media Voti: 4]
GUIDA ARDUINO 6: LE LIBRERIE ARDUINO ultima modifica: 2018-02-12T09:25:23+00:00 da ne555
Segui la Nostra Pagina Facebook: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *