gestione grossi amperaggi bms

Home Forum FORUM ELETTRONICA ELETTRONICA GENERALE gestione grossi amperaggi bms

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  ne555 10 mesi fa. This post has been viewed 308 times

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4704

    alexold
    Partecipante

    buona sera.
    mi chiamo alessandro e l’elettronica sta a me come i tropici a la neve…giusto per capire quanto ne so.
    ma siccome sono un curioso di natura leggo di tutto e mi diverto a sperimentare un pò col fai da te, sperando di non rimanere fulminato.
    sono arrivato su questo sito e forum per caso cercando di sciogliermi qualche dubbio sul funzionamento dei bms nella carica delle batterie al litio.
    ho letto quanto detto in materia da NE555 e devo dire che sono riuscito a capirlo anche io…l unica cosa, come dice il titolo del post non ho trovato risposta al mio quesito che adesso espongo.
    Allora, giusto per non farmi mancare niente di semplice ho deciso di comprare uan vecchia auto ad alimentazione elettrica, chiaramemte con le batterie ni cd esauste. girando sul web ho letto di alcune posssibilità di retrofit con batterie a piombo (che renderebbe tutto piu facile) ma la cosa non mi soddisfa anche per la mia esperienza con tali batterie utilizzate come storage del mio impianto fotovoltaico ad isola e per il mal di schiema lasciatomi nel maneggiarle.. capirete anche voi che non è il caso di metterle su un auto…quantomento per avere una autonomia superiore al giro dell isolato. l auto in questione ( una saxo elettrica) ha un voltagggio di 120 v e una capacità (a questo non so rispondere) ma da quello che ho letto di circa 100ah, quindi presumibilmente 12 kw, che le darebbe una autonomia di circa 90-100 km. mettere delle batterie al piombo limiterebbe di molto la già scarsa autonomia. ho optato quindi a delle belle batterie LIFEPO4, idea del resto non del tutta sopita per lo storage del fotovoltaico. comunque il mio problema è questo; per alimentare l auto in questione avrei bisogno di circa 38 batterie da 100ah, per raggiungere tensione e amperaggio previsto. il mio dubbio è dovuto al fatto che la vettura in questione ha spunti da 200A, come fare per gestire con i bms tali amperaggi esistono bms tali? o si posssono usare bms piu piccoli opportunamente collegati… e per adesso mi fermo, scusandomi per la lunghezza
    grazie alessandro

    #4705

    ne555
    Amministratore del forum

    Buongiorno 🙂
    Le batterie LIFEPO4 hanno ottime prestazioni agli spunti di corrente, di conseguenza i BSM di queste celle sono ben progettati. Solitamente un BSM con corrente nominale di 1000mAh ad esempio resiste a spunti di 3-4 Ampere. Considera che tu comprerai le celle già assemblate, quindi il BSM sarà ben dimensionato. Considerando che tu vuoi comprare celle da 100Ah i 200A di spunto vengono tranquillamente raggiunti

    #4718

    alexold
    Partecipante

    grazie della risposta…ma essa mi apre nuovi dubbi, spero abbiate pazienza con me.
    in realtà le celle delle batterie da 3.2 volt saranno eventualmente comprate da una parte, per poi comprare i bms da un altro sito… quindi le celle non sono già assemblate, o sbaglio?
    bazzicando sul web ho trovato delle 100ah tipo queste http://www.lipotech.net/newstore/lte/165-batteria-wiston-12v-60ah-wb-lp12v60ah.html , che mi hanno incuriosito e ingolosito, sia per il costo sia per la relativa facilità di assemblaggio rispetto alle altre…mi domando però se esistono le 12 volt che hanno il loro bms interno altrimenti ricadiamo nell annoso problema della gestione delle celle… 10 batterie di queste, dimensioni permettendo, sarebbero per me meno problematiche nella modifica dei cablaggi della auto. ancora grazie alessandro.

    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi, 1 settimana fa da  alexold.
    #4720

    ne555
    Amministratore del forum

    cercando il modello da te suggerito ho trovato “The monolithic 12V batteries do not have any PCM (any electronics) inside.” quindi il BMS va comprato a parte. Comunque credo si trovi il circuito di controllo per pacchi batterie come li vuoi fare tu

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.