GUIDA ARDUINO 3: LA PROGRAMMAZIONE DI ARDUINO

Nella Terza Parte della Guida verrà Illustrato l’ambiente di Programmazione e Verrà Spiegato come Caricare uno Sketch su Arduino…

 

 

 
 




 

INTRO

Dopo aver visto la struttura di Arduino Uno ed Arduino Mega 2560 passiamo ad illustrare come caricare un programma esecutivo sulle schede. Il programma (o codice) scritto per far eseguire delle funzioni ad Arduino viene chiamato Sketch (anche se in informatica indica un ambiente di programmazione).

Il software viene chiamato Arduino IDE e al momento attuale vi è la versione 1.8.5 ed è in formato .exe funzionante su Mac OS X, LINUX  e Windows. Questo software è in grado di aprire tutti gli sketch scritti con le versioni precedenti e inoltre è in grado di programmare tutte le schede Arduino.

Arduino è un hardware plug and play, ovvero non ha bisogno di installazione di driver. In alcuni casi però il computer potrebbe non riconoscere direttamente la scheda Arduino, però dopo l’installazione del software la scheda viene riconosciuta.

In questa guida andremo a vedere prima come installare il software e configurarlo per la programmazione, poi vedremo come inserire un semplice Sketch di lampeggio LED in Arduino e infine andremo a testare il funzionamento dello schema realizzato
 





 
INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA

Dopo aver scaricato il software dal sito ufficiale di Arduino (http://arduino.cc/en/main/software) oppure dal link alla fine dell’articolo sul seguente sito. Una volta scaricato il file di installazione fate doppio click sopra per aprirlo. Una volta aperto e seguendo le istruzioni qui descritte si apriranno le seguenti finestre:

La prima finestra serve per accettare il contratto, è un contratto standard che parla del copyright e altre questioni, cliccare su “I Agree” per andare avanti. Nella seconda cartella verificare che tutti i check box siano selezionati e cliccare su “Next”, si aprirà una finestra dove selezionare la cartella dell’installazione. Scegliere la cartella, cliccare su “Install” e aspettare che l’installazione finisca. A fine installazione si apre la finestra dei driver, bisogna installarli e infine cliccare su “Close”.

Una volta installato il programma comparirà sul desktop l’icona di Arduino con logo il suo simbolo.
 

CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA E CARICAMENTO

Dopo aver aperto il programma (o dall’icona sul desktop o dallo sketch scaricabile nell’articolo) bisogna connettere Arduino al PC tramite un cavetto USB a una porta USB funzionante. Successivamente bisogna configurare la connessione come si può vedere nell’immagine sottostante:

In questo caso Arduino è stato connesso alla porta COM1, quindi si seleziona la COM1 e successivamente  si va a scegliere quale scheda Arduino si sta usando, in questo caso Arduino UNO.

Per caricare lo sketch bisogna cliccare su carica e lo sketch verrà compilato e caricato su Arduino seguendo i seguenti passi:

Se tutto è andato a buon fine lo sketch sarà caricato su Arduino.

 

TEST DEL CIRCUITO REALIZZATO

Il codice realizzato è un semplice lampeggio LED, il codice è il seguente:

void setup() {
pinMode(2, OUTPUT);     //PIN 2 USCITA
}

void loop() {
digitalWrite(2, HIGH);  //USCITA A LIVELLO ALTO
delay(500);             //ASPETTA 0.5SECONDI     
digitalWrite(2, LOW);   //USCITA A LIVELLO BASSO
delay(500);             //ASPETTA 0.5SECONDI
}


Bisogna ora montare un LED con resistenza di protezione tra il pin di uscita, ovvero il due e GND, come si può vedere dalla seguente immagine:

A GND collego il catodo del LED mentre al pin 2 connettiamo la resistenza da 220Ω e l’altro capo della resistenza va collegato all’anodo del LED. Per l’alimentazione si può usare un alimentatore da connettere all’ingresso dell’alimentazione (presa femmina nera) oppure si può usare l’alimentazione USB.

 

DOWNLOAD

Potete scaricare lo Sketch al seguente LINK!!!




 

[Voti Totali: 0 Media Voti: 0]
GUIDA ARDUINO 3: LA PROGRAMMAZIONE DI ARDUINO ultima modifica: 2018-01-22T10:07:39+00:00 da ne555
Segui la Nostra Pagina Facebook: Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *