INTERRUTTORE CREPUSCOLARE CON PIR

Semplice Schema per Realizzare un Interruttore Crepuscolare con Sensore di Movimento per Accendere LED o Luci…


 

 

 

 




 

INTRO

Il seguente schema utilizza una fotoresistenza e un PIR come sensore di movimento per attivare un relè, in modo tale che si accenda una luce o un gruppo di LED quando la luminosità della luce è minore di una soglia e quando vi sia un movimento.

Il sensore PIR usato è un HC-SR501 e questo sensore viene attivato da un semplice controllo crepuscolare. È possibile regolare il tempo di accensione da un minimo di 3 secondi fino ad un massimo di 5 minuti e in particolare girando in senso orario si raggiunge il massimo del tempo, in senso antiorario invece si raggiunge il minimo del delay.

Si può anche regolare la sensibilità che va da un minimo di 3 metri ad un massimo di 7 metri. Regolare la sensibilità può servire per alcune applicazioni, ad esempio si deve accendere una luce solo se si è a 3 metri dal sensore e non 7. Se si gira il trimmer della sensibilità in senso orario si raggiunge la minima sensibilità, ovvero si decrementa la sensibilità mentre girando il trimmer in senso antiorario si aumenta la sensibilità, raggiungendo i 7 metri.

Il terzo trimmer, quello della luminosità serve a far accendere il sistema in funzione della luminosità ambiente.

 





 

SCHEMA

Lo schema è il seguente:

La tensione di alimentazione dipende dal relè usato, si possono usare relè da 5, 12 e 24V, quindi la tensione di alimentazione è uguale a quella del relè e l’alimentatore deve essere in grado di fornire 100mA circa.

La resistenza R15 è una fotoresistenza da 500KOhm e insieme a R14 crea una tensione in funzione della luminosità ambiente sul pin positivo dell’operazionale LM358. Il trimmer di setting della luminosità è R17 e in base alla sua posizione il circuito si attiverà a diverse luminosità. Se la tensione sul pin non invertente è minore di quella sul pin invertente allora l’uscita dell’operazionale fornirà la tensione di alimentazione al modulo PIR attivandolo.

Se vi è movimento l’uscita del modulo PIR sarà a livello alto attivando Q4 e chiudendo il contatto del relè attivando l’utilizzatore connesso alla uscita del relè.

Dai trimmer del modulo PIR è possibile regolare la durata di accensione e la sensibilità.

 

DOWNLOAD

Potete scaricare la simulazione del circuito con MULTISIM14 al seguente LINK!!!





 

[Voti Totali: 7 Media Voti: 4]
Segui la Nostra Pagina Facebook: Facebook

3 thoughts on “INTERRUTTORE CREPUSCOLARE CON PIR

  1. Ho provato ad eseguire il progetto ma mi funziona al contrario….se invece inverto i pin 2 e 3 funziona come da descrizione.
    Può essere che ci sia un errore nello schema ?

    • Quando si ha luce la fotoresistenza è molto conduttiva e sul pin non invertente ci sarà una tensione maggiore rispetto al pin invertente e quindi l’uscita è alta. Forse hai fatto confusione con i pin, io ho fatto una rapida simulazione (allegata all’articolo) e funziona tutto. comunque se a te funziona con i pin invertiti lascia stare

      • Probabile che abbia fatto io confusione. …l’unica differenza è che ho usato un ts358cd al posto di quello dell’esempio ma non credo cambi nulla….proverò a controllare con calma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *